Sabato grigio

È stato uno di quei giorni grigi d’autunno… Uno di quei giorni che mi fanno sognare l’Italia (o per essere sincera qualsiasi posto con un po’ di sole). Cerco di tirarmi su con alcune foto scattate due settimane fa a Hagaparken.

Image

 

 

 

 

Image

 

Image

 

Image

 

Questo parco è stato costruito per il Re Gustav III, verso 1780. È grande quasi 150 ettari e anche se abbiamo passato tutto il pomeriggio lì non siamo riusciti a vedere tutto il parco, come vedete sulla mappa sotto con la nostra passeggiata in rosso.

Image

 Qui c’è il castello, Haga slott, dove abita la pricipessa Victoria con famiglia.

Sulla prima e terza foto c’è Stora pelousen, il prato più grande del parco. Sulla seconda foto c’è Ekotemplet che il Re Gustav III usava come sala da pranzo all’aperto durante l’estate. L’edificio blu sull’ultima foto, Koppartältet, è stato costruito come alloggio per i militari che facevano la guardia del castello.

Dietro Koppartältet c’è Fjärilshuset, ”La casa delle farfalle”, dove non ci sono solamente farfalle, ma diversi tipi di ragni, tartarughe, pesci ed uccelli che vivono in un ambiente tropicale. La piccola, che in realtà non è tanto piccola più, si è divertita assai.

Image

Image

 

Image

 

Image

Advertisements
Det här inlägget postades i Svezia, Uncategorized. Bokmärk permalänken.

Kommentera

Fyll i dina uppgifter nedan eller klicka på en ikon för att logga in:

WordPress.com Logo

Du kommenterar med ditt WordPress.com-konto. Logga ut / Ändra )

Twitter-bild

Du kommenterar med ditt Twitter-konto. Logga ut / Ändra )

Facebook-foto

Du kommenterar med ditt Facebook-konto. Logga ut / Ändra )

Google+ photo

Du kommenterar med ditt Google+-konto. Logga ut / Ändra )

Ansluter till %s